Butt plug: il piacere anale da portare in giro durante la giornata!

Un butt plug è un giocattolo d sessuale, utilizzato sia per stimolare che per dilatare l’orifizio anale e allenare i muscoli di cui è composto. Ne esistono molti tipi realizzati in materiali diversi e in varie misure, ideali per soddisfare ogni desiderio e necessità.

A cosa serve un butt plug?

butt plugUn plug anale (in inglese, butt plug) è un particolare tipo di giocattolo erotico, creato appositamente per essere posizionato nell’ano, al fine di provocare un’intensa stimolazione sessuale. ll plug anale è, infatti, un sex toy che permette a chi lo utilizza di dilatare dolcemente il proprio ano al fine di rendere un rapporto sessuale anale meno doloroso e al contempo di provare un nuovo ed eccitante gioco erotico che stimolerà tutte le terminazioni nervose, sia interne che esterne. Può essere utilizzato sia da soli che in compagnia, sia per una masturbazione ed intensa diversa, sia per sperimentare preliminari di coppia insoliti e straordinariamente piacevoli. Può essere anche utilizzato per arrivare a raggiungere e trovare quel famoso punto L per spalancare le porte dell’orgasmo anale (siamo nella zona della prostata). Ecco perché il butt plug è così amato anche da molti uomini.

Un gioco erotico per uomini e donne: il piacere anale non ha sesso.

Il butt plug può essere utilizzato per la stimolazione dell’ano sia femminile che maschile. Solitamente viene adoperato per preparare il retto ad un rapporto anale sia da uomini che da donne di qualunque orientamento sessuale, ma è ideale anche da essere utilizzato in solitaria per una piacevole ed intensa masturbazione.

Qual è la differenza tra butt plug e dildo anale?

butt plug ano
La differenza tra butt plug e dildo sta, solitamente, nella misura nella forma e nello scopo di utilizzo. La prima differenza sta nel fatto che i dildo sono giocattoli sessuali ideati per ripetute penetrazioni anali, mentre i butt plug sono progettati per essere inseriti e mantenuti per un certo tempo all’interno dell’ano. Altra differenza sta nel fatto che i butt plug sono più corti e hanno una forma che gli permette, una volta inseriti nell’orefizio anale, di rimanere saldi all’interno dell’ano grazie a delle piccole alette (a volte anche una base molto più imponenete rispetto al plug) che evitano anche pericolosi scivolamenti interni. Per chi ama indossare il plug sono disponibili in commercio delle cinghie di tenuta che mettono al riparo dal problema contrario: la fuoriuscita nell’arco della giornata.

I diversi modelli di plug anale e i materiali

Di butt plug ne esistono veramente di ogni tipo e materiale: sul mercato ne esistono tantissimi da scegliere in base ai propri bisogni. Tra i materiali più usati troviamo metallo, marmo, pietra, legno, neoprene e silicone medicale. Per quanto riguarda i modelli, ne troviamo una vasta gamma: alcuni butt plug dispongono di un vibratore con telecomando esterno, ideati per provare un piacere due volte più forte. Altri presentano una superficie ondulata o a “perle” (anal beads), creati per un’estrazione lenta e intensa. Esistono anche plug anali gonfabili dotati di una pompetta ad aria, che dopo inseriti possono essere gonfiati fino a raggiungere il diametro desiderato. Tra gli altri modelli di butt plug troviamo inoltre plug anali flessibili, butt plug con piega finale ideata per una penetrazione profonda del retto, e butt plug con coda da gatto o da cane annessa all’estremità.

Come si usa il butt plug?

Il plug anale è progettato per essere utilizzato tutti i giorni, anche in contesti non sessuali: può essere indossato per uscire, per andare a lavoro e per svolgere tutte le normali attività quotidiane. Il plug anale va inserito nel retto accompagnandolo con una leggera spinta. Per accompagnarne l’inserimento è consigliabile utilizzare un lubrificante che ne faciliti l’applicazione. Inizialmente può provocare un fastidio iniziale, ma la sensazione di dolore tende a scomparire dopo poco. Per garantire l’efficacia del butt plug è necessario che le penetrazioni siano lente e costanti, iniziando con un plug anale piccolo e aumentandone lentamente e progressivamente le dimensioni.

I prezzi di un plug: per tutte le tasche.

I prezzi dei butt plug dipendono, ovviamente, dalle dimensioni dell’oggetto erotico e dal tipo di materiale scelto. I prezzi variano dai 5 euro per i plug di piccole dimensioni realizzati in silicone e raggiungono i 140-150 euro i modelli più elaborati, come ad esempio quelli dotati di motore vibrante. È consigliato l’acquisto online, in quanto il risparmio sui prezzi è notevole in confronto a quello dei sexy shop tradizionali.